COPPIA DI VASI IN PORCELLANA

Giappone, Dinastia Edo
Porcellana invetriata e dipinta in policromia
1800 circa
62 (h) x 27 cm
 

La coppia di vasi, dal corpo bombato con collo cilindrico ristretto coronato da una bocca ondulata, appartiene a quella produzione giapponese nota agli studi come “Kakiemon”, nome sovente utilizzato per definire quegli oggetti prodotti nelle fornaci della cittadina di Arita, servendosi della caratteristica smaltatura sovrapposta.

La decorazione alternante tappeti floreali da cui si dipartono rami d’albero con uccelli –  qui proposta in un esempio tra i più classici di questo periodo – si caratterizza per l’uso di una tavolozza cromatica su fondo bianco comprendente il blu cobalto steso al di sotto dell’invetriatura trasparente, il rosso di ferro, il verde turchese e l’oro applicati invece al di sopra della coperta vetrosa.